Dove sei:
Home > Area Bibliotecaria e Museale > Biblioteche > Biblioteca Centrale di Architettura
AREA BIBLIOTECARIA
E MUSEALE
BIBLIOTECA DIGITALE
SERVIZI ALL'UTENZA
SERVIZI AI BIBLIOTECARI
BIBLIOTECHE
   CATALOGHI       
  CERCA SUL CATALOGO
  
Identificazione utenti
Catalogo generale
Catalogo libri a stampa
Catalogo periodici
Catalogo tesi
Catalogo e-books
Archivio Carlo Mollino
   ALTRE BIBLIOTECHE
Biblioteche italiane
Biblioteche europee
Biblioteche nel mondo
   ULTIME ACQUISIZIONI
Immagine fornita da Google Books
The aerodynamics of heavy vehicles II
LE BIBLIOTECHE DEL POLITECNICO
     
BIBLIOTECA CENTRALE DI ARCHITETTURA

AVVISI

Si avverte che sabato 19 e sabato 26 aprile la Biblioteca sarà CHIUSA.


Tesi di laurea
Le tesi di laurea sono consultabili su richiesta in sala Zanella, compilando l'apposito modulo, per un massimo di 4 titoli nella mezza giornata e per un massimo di otto nell'intera giornata.
Le tesi di laurea non sono fotocopiabili, nè prestabili.
Le tesi depositate presso la sede di Mirafiori sono consultabili nei locali della Segreteria nel seguente orario:    mercoledi 9.30-12.30.

Periodici
La collezione di periodici è consultabile su richiesta in sala Zanella, compilando l'apposito modulo, per un massimo di 4 volumi/fascicoli nella mezza giornata e per un massimo di 8 nell'intera giornata.

Rari
Il materiale raro e di pregio è consultabile previo appuntamento telefonico o mail:

    tel. 011-090-6726 (monografie)
    tel. 011-090-6702 (periodici)
    e-mail:
bibli.raribca@polito.it

Si richiede la compilazione del modulo di richiesta consultazione rari (modulo utenti Politecnico, modulo utenti esterni), da consegnare al momento della consultazione.

AREA CULTURALE
Architettura, Design, Urbanistica, Sociologia, Tecnologia, Arte.

UTENZA
Studenti regolarmente iscritti alle facoltà dell’ateneo (Ingegneria e Architettura) e ai corsi del Politecnico, personale docente e non docente. E’ facoltà della Biblioteca ammettere utenti esterni ai propri servizi.

PRESTITO UTENTI POLITECNICO

  • Studenti e laureandi di I livello: fino a due libri, a scelta tra quelli in sala con prestabilità 7 gg. (non rinnovabili) e quelli con collocazione s/ (etichetta gialla) con prestabilità 14 gg. I libri in sala con cd/dvd allegati (etichetta verde) hanno prestabilità 14 gg. (gli allegati sono da richiedere al punto prestito).
  • Laureandi di II livello: previa consegna del modulo di malleveria, fino a tre libri, a scelta tra quelli in sala con prestabilità 7 gg. (rinnovabili) e quelli con collocazione s/ (etichetta gialla) con prestabilità 14 gg. I libri in sala con cd/dvd allegati (etichetta verde) hanno prestabilità 14 gg. (gli allegati sono da richiedere al punto prestito).

    Il modulo di malleveria può essere richiesto alla postazione del prestito o scaricato nella sezione Modulistica di questa pagina. Deve essere firmato dal relatore e timbrato dal dipartimento di afferenza del relatore. Si consegna una volta sola e ha validità fino alla discussione della tesi.

  • Docenti e personale tecnico-amministrativo: fino a tre libria scelta tra quelli in sala con prestabilità 7 gg. (rinnovabili) e quelli con collocazione s/ (etichetta gialla) con prestabilità 14 gg. I libri in sala con cd/dvd allegati (etichetta verde) hanno prestabilità 14 gg. (gli allegati sono da richiedere al punto prestito).
  • Utenti esterni: sono esclusi dal prestito. Eccezionalmente possono fare richiesta di prestito straordinario al responsabile della biblioteca.
  • Rinnovo
    Il prestito dei libri con prestabilità 7 gg. docenti può essere
    rinnovato via web per ulteriori 7 giorni, oppure alla postazione del prestito. Il rinnovo deve essere effettuato prima della scadenza del prestito.

    Ritardo della restituzione
    Un ritardo della restituzione superiore a tre giorni comporta la sospensione dal prestito per un numero di giorni pari al ritardo accumulato.

    Modulistica

    PATRIMONIO
    Oltre a monografie, periodici e tesi di laurea si segnala la possibilità di visionare microforme, dvd, cd-rom.

    Banche dati on-line:
    Si segnalano le principali banche dati online di repertori bibliografici a carattere disciplinare: Francis, Sociological abstracts, Art Index e Art Index Retrospective, Design and Applied Arts Index, Urbadoc, Avery Index, Iconda.

    ARCHIVI
    La sezione ha sede presso la Biblioteca Centrale di Architettura.
    Oltre al fondo Carlo Mollino, uno dei nuclei originari e maggiormente studiati, esistono altri fondi ed altri ancora sono in fase di acquisizione.
    Tra gli archivi presenti si possono consultare: una serie di lastre fotografiche d'epoca che illustrano le realizzazioni della Società Savigliano, due fondi di riproduzioni fotografiche di carte di Torino e di carte del Piemonte e una serie di altre collezioni, quali: Franco Berlanda, Marziano Bernardi, Felice Bertone, Mario Dezzutti, Francesco Dolza, Roberto Gabetti, Hutter, Eugenio Mollino, Domenico Morelli, Paolino Napione e Gino Salvestrini.
    Per un’informazione completa sul corpo documentario, cfr.: E. Tamagno, Il fondo Carlo Mollino e gli archivi della Biblioteca centrale di architettura, in “ Il progetto di architettura Conservazione Catalogazione Informazione”. Atti del seminario. Venezia 1995, pp. 106 - 111.
    Alla sezione si accede mercoledì, giovedì e venerdì dalle 10.00 alle 13.00 e su appuntamento contattando il Sig. Santino Todaro presso la biblioteca al n. 011-090 6702 oppure via email all'indirizzo di posta elettronica bibli.archivi@polito.it.
    Solo una parte del materiale è catalogato on-line, il restante è su catalogo a stampa.

    Regolamento degli archivi storici File PDF

    Sezione rari:
    I libri e i periodici rari (contrassegnati dalla lettera d/)

    CATALOGHI
    Cartacei:
    Archivio Carlo e Eugenio Mollino, Berlanda, Hutter, Bernardi, Bertone, Dezzuti, Gabetti, Morelli, Società Savigliano.

    On line:
    Monografie per autore, per titolo
    Semantico
    Collettivo dei periodici
    Tesi
    Pubblicazioni
    New (monografie catalogate negli ultimi 10 gg)
    Archivio Mollino

    RICERCA
    Consultazione OPAC internazionali e nazionali.
    Consultazione banche dati e prodotti multimediali.

    SERVIZI
    Fotocopiatura self-service
    Consulenza bibliografica
    Servizio desiderata
    Videoteca
    Consultazione Cd-rom
    Lettura e stampa di microforme. Scansione in locale
    Servizio Wi-Fi:
    Nelle sale della Biblioteca è attivo il servizio
    Wi-Fi di accesso alla rete wireless del Politecnico.
    Per informazioni consultare il sito:
    wifi.polito.it

    Attrezzature destinate all'utenza:
    6 PC
    2 scanner A4 a colori
    1 lettore/stampatore di microforme
    1 stativo per le riproduzioni fotografiche

    INIZIATIVE
    Lezioni introduttive:
    La Biblioteca all’inizio di ogni anno accademico, in collaborazione con i Servizi Centrali, su invito dei docenti, tiene corsi di introduzione alla ricerca bibliografica e all’uso della biblioteca a tutti gli studenti.

    La settimana della biblioteca:
    La Biblioteca organizza per gli studenti, all’inizio dell’anno accademico un ciclo di comunicazioni introduttive sull’uso della biblioteca, svolti nella sede della biblioteca.

    Coordinamenti:
    La Biblioteca è socia del CNBA (Coord. Nazionale Biblioteche Architettura) e della costituenda AAA/Italia (Ass. Nazionale Archivi Architettura Contemporanea Italia)

    ORGANIZZAZIONE DEL MATERIALE
    Scaffale aperto

    INDICIZZAZIONE
    CDU

    POSTI A SEDERE
    140

    LEGENDA COLLOCAZIONI
    Libri dell'archivio: "A" (es.: 792 arc)
    Opere rare e di pregio: "D, DA, DG, DGC" (es.: d/711 cit)
    Grandi formati: "G" (es.: g/711 ras)
    Opere di riferimento bibliografico: "R" (es.:r/03.8 diz)
    Videocassette: "V" (es.: v/711 ros)
    Cd rom: "C" (es.: c/72.036 (BOTTA)BOT)
    Microforme: "M" (es.: m/002BRI)
    Libri prestabilità 14 gg.: "S" (es.: s/711(450)COM)

    INDIRIZZO
    Facoltà di Architettura
    Viale Mattioli 39
    10125, Torino

    Tel: 011-090 6701
    Fax: 011-090 6798
    E-mail:
    scrivia/bibli+infobca

    ORARI BIBLIOTECA

    CHIUSURA
    Durante le vacanze estive, di Natale e Pasqua l'orario può subire riduzioni che vengono segnalate dalla Biblioteca.

    RESPONSABILE TECNICO
    Rossella Fiorentino
    Tel. 011-090 6702
    E-mail:
    scrivia/rossella+fiorentino

    RESPONSABILE SCIENTIFICO
    Sergio Pace
    Tel: 011-090 6702
    E-mail:
    scrivia/sergio+pace

    ARCHIVI
    Referente:
    Santino Todaro
    Tel. 011- 090 6702

    Orario:
    mercoledì, giovedì e venerdi
    10.00-13.00
    su appuntamento

    E-mail: scrivia/bibli+archivi

    FONDO CePIN

    Link di riferimento

    Referente:
    Arch. Antonietta Cerrato
    Tel: 011-090 6554

    Orario:
    Lunedì 9:00-12:00 e su appuntamento

    E-mail: scrivia/bibli+infocepin

    BIBLIOTECARI
    Isabella Cabutto
    Daniela Campazzo
    Benedetta Desantis
    Rossella Fiorentino
    Monica Margara
    Simonetta Mombelli
    Alessandra Paris
    Cristina Sarasso
    Santino Todaro
    Anna Varda

    ALTRO PERSONALE
    64 studenti borsisti


    NOTE STORICHE
    Un migliaio di volumi, tra libri e periodici costituì nel 1958 la 'prima' biblioteca della Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino. Il prof. Roberto Gabetti ne divenne direttore, incarico che tenne fino al 1986, anno di costituzione del Sistema bibliotecario. La biblioteca occupava due stanze al terzo piano della torre nord-ovest del Castello del Valentino.
    Nel 1968 si pubblicò il primo 'Catalogo Generale dei Libri e dei Periodici'. I periodici erano 150, i libri 6000.
    Nel 1971 ci fu un trasferimento nei due lunghi saloni adiacenti l'Orto Botanico. La sala superiore raccoglieva libri e periodici, nella sala a piano terra si costituì la sezione Cartografica, la sezione Tesi, la sezione Piemonte, che raccoglieva tutte le monografie aventi come argomento la storia culturale, artistica, architettonica e urbanistica della nostra Regione.
    Nel 1973 la biblioteca acquisì del materiale archivistico, tra cui l'archivio professionale di Carlo Mollino.
    Nel 1982 un nuovo trasferimento portò la biblioteca dove è attualmente, negli ex laboratori di aeronautica (cortile sud).

    In quegli anni il direttore Roberto Gabetti, durante l'inaugurazione dell'anno accademico, ribadiva che: 'Il raccordo tra filosofia e tecnologia entra nella formazione dell'architetto come fondamentale... e poiché le facoltà di architettura hanno una storia recente e poiché la loro riorganizzazione risale a decenni ancora più recenti, mancano nelle biblioteche italiane di architettura 'fondi' di rilevanza storica: occorre quindi affiancare alla politica degli aggiornamenti, una approfondita analisi dei cataloghi di antiquariato, per riformare ex novo quei riferimenti bibliografici necessari a sostenere le ricerche in corso...'
    Dunque la Biblioteca di Architettura è una biblioteca ricca, capace d'allungare sottili radici nel passato con l'acquisto di testi antichi, attenta al presente per un quasi affannoso bisogno di aggiornamento con l'acquisto di nuovi testi.

    La biblioteca nel 2008 ha ampliato i propri spazi nella Manica Nuova (Sala Zanella) e ristrutturato gli spazi esistenti.

    Un profilo storico della Biblioteca è stato tracciato in occasione della mostra organizzata per l'acquisizione del fondo "Luca Beltrami", promossa dal responsabile della Biblioteca Centrale di Architettura prof.ssa Elena Tamagno. Cfr.: Politecnico di Torino. Sistema Bibliotecario. Biblioteca Centrale di Architettura, Roberto Gabetti e la Biblioteca di Architettura: 1958 - 1988, Torino, Castello del Valentino, 7 luglio 1988.


    © Politecnico di Torino - Corso Duca degli Abruzzi, 24 - 10129 Torino, ITALY
    P.IVA/C.F.:00518460019